29 set 2013

Consigli per gli acquisti: Naarei - I nuovi Pennelli Cruelty Free

Mi è piaciuto in modo particolare fare questa recensione per voi, per due motivi: mi sono divertita con la mia nuova macchinetta fotografica e giocando in seguito con la grafica, e poi perchè tengo particolarmente a questo marchio italiano di make-up, sia per la qualità dei prodotti che per la serietà dell'azienda. Sto parlando di Naarei.
Come ricorderete ho già recensito alcuni prodotti qui, dove dicevo appunto che questo marchio di make-up riporta varie certificazioni:
  

Ho avuto il piacere di testare il nuovo set di pennelli (trovate tutte le caratteristiche anche sulla pagina facebook del marchio).



Caratteristiche
Sono cruenti free - Nessun animale ha sofferto per la produzione di questi pennelli.
Sono pratici da utilizzare e da trasportare - il formato pocket li rende facili da utilizzare e comodi da tenere sia nel beauty che in borsetta.
Sono adatti alle pelli più sensibili - perchè truccarsi deve essere una coccola per la pelle! Le setole sintetiche sono più morbide e soffici delle setole animali che invece possono creare piccole abrasioni o irritare le pelli più delicate.
Sono resistenti - Le setole sintetiche, essendo derivate dal nylon, sono flessibili, durevoli, non perdono la forma e non necessitano routine di pulizia complesse nè trattamenti di mantenimento.
Perchè sintetici?
La "scomoda verità sulle setole naturali": per chi non lo sapesse le cosiddette setole naturali sono composte da pelo animale! Mammiferi di varie specie, anche domestiche, che vengono allevati in modo intensivo per il loro manto, come avviene per le pellicce. Considerando che la maggior parte delle setole animali vengono prodotte in paesi in cui i diritti degli animali non vengono presi in considerazione, Naarei ha ritenuto eticamente doveroso ricorrere all'alternativa cruelty free.
Prima di essere confezionate in un pennello, le setole cosiddette "naturali" erano parte di un animale: questo significa anche che possono portare con se residui organici di vario genere, non propriamente igienici. Spesso la disinfezione coatta per eliminare germi e batteria va a discapito della morbidezza delle setole, che possono risultare troppo due e spezzarsi.

Cura dei pennelli
Non hanno bisogno di detergenti specifici, basta seguire questi semplici passaggi:
Bagnare le setole con acqua a temperatura ambiente, aggiungere qualche goccia di sapone neutro (sempre meglio se bio) e formare schiuma ruotando le setole sul palmo della mano. Sciacquare molto bene e asciugare con l'aiuto di un asciugamano. Lasciare asciugare all'aria evitando di tenere le setole verso l'alto per non rischiare che l'acqua entri nella ghiera e possa scollare le setole.

Per mostrarvi bene l'utilizzo dei pennelli, ho creato anche un trucco, utilizzando come ombretti il duo naarei 003, e come rossetto sempre Naarei, collezione Alba.

6106 - Pennello Fondotinta:




- Ideale per applicare fondotinta fluidi;
- Setole sintetiche in taklon (ultima generazione di setole in nylon), tagliate e confezionate a mano;
- Ghiera in alluminio, manico in legno di betulla.
Impressioni personali:
Questo pennello, per la forma, può ricordare molto un kabuki, infatti vi renderete conto che è molto semplice l'applicazione del fondotinta minerale, però come specificato nella descrizione dell'azienda è anche adatto per i fondotinta fluidi, presentandosi dritto e piatto nella parte inferiore; con movimenti rotatori si può distribuire bene il prodotto.

6101 - Pennello per fard e polveri illuminanti




- Il taglio svasato del pelo è studiato appositamente per seguire la forma dell'osso zigomatico;
- Setole sintetiche in taklon (ultima generazione di setole in nylon), tagliate e confezionate a mano;
- Ghiera in alluminio, manico in legno di betulla.

Impressioni personali:
Questo pennello presenta setole molto fitte; la forma angolata aiuta a sfumare bene il fard/blush o altre polveri illuminanti da applicare sugli zigomi, ed è secondo me anche molto adatto per il contouring.


6102 - Pennello per cipria e terra




- Ideale per applicare polveri;
- Setole sintetiche in taklon (ultima generazione di setole in nylon), tagliate e confezionate a mano;
- Ghiera in alluminio, manico in legno di betulla.

Impressioni personali:
Questo pennello è il mio preferito, davvero morbidissimo e soffice, sembra quasi che accarezzi il viso; nonostante sembri un pò più grande, la forma appuntita verso il centro aiuta bene a sfumare la terra o la cipria.


6103 - Pennello occhi 01




- Ideale per applicare ombretti in polvere sia su palpebra mobile che fissa - adatto anche per sfumare matite occhi;
- Setole sintetiche in taklon (ultima generazione di setole in nylon), tagliate e confezionate a mano;
- Ghiera in alluminio, manico in legno di betulla.

Impressioni personali:
Essendoci due pennelli per mettere l'ombretto, il n.01 grazie alle setole un pò larghe, si prostra bene sia per applicare la base, che per la sfumatura, e devo dire che mantiene bene i pigmenti, senza farli cadere sotto l'occhio.

6104 - Pennello occhi 02, spugna





- Ideale per sfumare ombretti in polvere sia su palpebra mobile che fissa - anche per delineare la rima;
- Setole sintetiche in taklon (ultima generazione di setole in nylon), tagliate e confezionate a mano;
- Ghiera in alluminio, manico in legno di betulla.
Impressioni personali:
Personalmente non amo molto le spugne per applicare l'ombretto, però mi è risultato utile sia per formare la famosa "V" nell'angolo esterno, che per creare una riga di eye-liner nella rima superiore e inferiore.


6105 - Pennello labbra




- Ideale per applicare rossetti e gloss senza sbavature;
- Setole sintetiche in taklon (ultima generazione di setole in nylon), tagliate e confezionate a mano;
- Ghiera in alluminio, manico in legno di betulla.

Impressioni personali:
Questo pennellino per labbra è della dimensione giusta per prelevare il prodotto direttamente dallo stick del rossetto, e si applica poi con precisione essendo ben arrotondato e piccolino.

Rossetto Naarei collezione Alba:
Purtroppo la foto non rende molto, il colore è un bel arancio, ma molto naturale quindi facile da portare. 



Insomma che dire di più vi consiglio di provarli, li trovo davvero ottimi, forse l'unica cosa è che avrei preferito trovare un pennello in più per l'applicazione dell'ombretto, perchè come sapete ci sono tantissime tecniche diverse per metterlo, però alla fine anche così risulta un set completo di base!
Potete trovare i prodotti Naarei in molte farmacie, per sapere la più vicina nella vostra città basta semplicemente mandare un'email all'azienda (info@naarei.it)

Spero vi sia piaciuta, fatemi sapere cosa ne pensate, attendo i vostri commenti! :D


2 commenti:

Quantocostaesserdonna ha detto...

Sai che ho scoperto la Naarei qualche tempo fa ed ovviamente trattandosi di prodotti naturali mi attirano molto. Non mi dispiacerebbe provare qualche loro rossetto, anche per paragonarli ad un altro bio che ho. =))
Grazie per questa tua recensione. Un bacio!

Dragonfly's Creations ha detto...

mi fa piacere che piano piano ti stai convertendo al Bio!! allora buona ricerca! ^_^

Posta un commento